Un cielo per tutti

Infini.to – Planetario di Torino Museo dell’Astronomia e dello Spazio, presenta Un cielo per tutti, un progetto per il miglioramento dell’accessibilità museale.

Il progetto

Un cielo per tutti, co-finanziato con il Fondo di Sviluppo e Coesione PAR FSC 2007-2013, nasce dalla volontà di trovare strategie e soluzioni innovative capaci di rendere l’astronomia e la conoscenza del cielo alla portata di tutti, superando le criticità di fruizione delle postazioni museali e del planetario dovute a disabilità sensoriali e cognitive.
L’intento ambizioso di Infini.to è diventare un punto di riferimento, un luogo di incontro senza barriere, proponendo soluzioni nuove e creative.

Un cielo per tutti vuole mettere a punto un modello esemplare di intervento che sarà un unicum nel panorama italiano per interattività e sostenibilità e che diventerà un simbolo dell’accessibilità nell’ambito della divulgazione scientifica.
Il progetto ha permesso di creare spettacoli nel planetario per non udenti e ciechi-ipovedenti, di realizzare attività didattico divulgative con l’impiego di materiale tattile e modelli tridimensionali appositamente progettati per diversi tipi di handicap, di sviluppare SpazioApp, un’applicazione dedicata al Museo che permette al visitatore, anche con disabilità, di muoversi facilmente all’interno dello spazio espositivo con un tablet e di fruirne con semplicità le postazioni e i contenuti.

Sempre nell’ambito dell’iniziativa, Infini.to ospita la mostra A spasso con le dita – Le Parole della Solidarietà, realizzata dalla Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro Ciechi Onlus.

 

Nuovi spettacoli per non udenti e ciechi-ipovedenti

meraviglie_small
Esplorare il cielo con le dita è una sfida ambiziosa, che ha permesso di realizzare uno spettacolo in planetario rivolto a ciechi e ipovedenti. Grazie all’ausilio di tavole tattili, che fungono da storyboarding, il pubblico può seguire il racconto del cielo narrato in diretta nella sala del Planetario.
È inoltre disponibile la sottotitolazione per i non udenti degli spettacoli Meraviglie dell’Universo e La vita segreta delle stelle.

 

SpazioApp

logo_spazioApp
SpazioApp è un’applicazione unica nel suo genere. Realizzata – in italiano e inglese – da Synesthesia srl di Torino, permette a tutti i visitatori di esplorare e sperimentare direttamente le installazioni interattive del Museo. L’App è stata sviluppata con un’attenzione particolare nei confronti delle diverse disabilità e delle relative problematiche di fruizione delle postazioni museali. Fornisce un valido supporto al pubblico e rappresenta una “guida digitale” in grado di andare oltre la semplice visita al museo, aumentandone i contenuti e le possibili esperienze.

 

A spasso con le dita – Le Parole della Solidarietà

Da martedì 31 maggio a domenica 5 giugno

IMG_3121_bLa mostra, realizzata dalla Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro Ciechi Onlus, con il sostegno dell’Associazione Enel Cuore Onlus e della Fondazione Cariplo, comprende sedici tavole tattili prodotte da artisti emergenti che hanno preso come spunto parole legate al mondo della solidarietà raccolte attraverso il web da Enel Cuore e pubblicate da Feltrinelli Editore. Insieme alla mostra sono proposti laboratori didattici e creativi aperti alle scuole e al pubblico con lo scopo di mostrare e promuovere le potenzialità culturali dell’editoria tattile per l’infanzia.

Maggiori dettagli sulla mostra si trovano a questa pagina.

Informazioni e prenotazioni
Via Osservatorio 30 – Pino Torinese (TO)

info@planetarioditorino.it

L’iniziativa rientra nell’ambito del

SSP_con_testo-3

RASSEGNA STAMPA

cielo cielo1

COMUNICATI STAMPA
comunicato_cielo

CHI SIAMO

logo_infinito_small


Planetario di Torino, Museo dell'Astronomia e dello Spazio.
Viaggi spaziali verso Marte,
simulazioni della forza di gravità
su Giove, visioni 3D dell’Universo
e passeggiate tra migliaia di stelle.
credits