dove siamo

La storia

Infini.to nasce sulla collina di Pino Torinese il 28 Settembre 2007. Oggi, è una realtà radicata sul territorio piemontese con saldi contatti con i più importanti centri italiani e internazionali. A questi si aggiungono Istituzioni universitarie, Enti di ricerca e Aziende che amplificano la rete con cui il Museo attua la sua missione: comunicare l’astronomia al grande pubblico. A tal fine, il Museo si avvale di un team di esperti in comunicazione della scienza in grado di ideare e realizzare le attività quotidiane e i progetti nazionali e internazionali.

Fiore all’occhiello di Infini.to è il suo Planetario digitale. Completamente rinnovato a marzo 2013, dispone di un sistema di proiezione tra i più avanzati al mondo.

Nello stesso anno è stata inaugurata una nuova ala museale che comprende le aule didattiche.

A ottobre 2014 Infini.to ha cambiato volto offrendo al pubblico un nuovo allestimento museale. L’astronomia e l’astrofisica sono in continua evoluzione e anche Infini.to, sempre aggiornato sulle ultime frontiere della ricerca, si è evoluto e ha cambiato volto, rinnovando i suoi contenuti e i suo strumenti di comunicazione. Sono state realizzate postazioni interattive che utilizzano tecniche comunicative all’avanguardia, spettacolari, immersive e coinvolgenti, permettendo di affrontare argomenti nuovi e affascinanti.

Struttura

La struttura richiama un oggetto celeste realmente esistente: un sistema binario costituito da una stella gigante rossa e un buco nero. La sfera che racchiude la sala del Planetario rappresenta la stella, mentre il cono di cristallo, che dall’ingresso scende fino al piano -3, riproduce il getto astrofisico di un buco nero posto all’ultimo piano del Museo. Le rampe elicoidali rappresentano il gas che, dalla stella gigante spiraleggiando, viene risucchiato dal buco nero.

Enti finanziatori per la realizzazione

Regione Piemonte – Assessorato alla Cultura
Comune di Pino Torinese
INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica) – Osservatorio Astrofisico di Torino
Università degli Studi di Torino
Compagnia di San Paolo
Fondazione CRT

Soci Fondatori

Regione Piemonte – Assessorato alla Cultura
Provincia di Torino
Comune di Pino Torinese
INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica) – Osservatorio Astrofisico di Torino
Università degli Studi di Torino

Inizio attività

Venerdì 27 settembre 2007 inaugura Infini.to, la cui gestione è affidata all’Associazione ApritiCielo.

CHI SIAMO

logo_infinito_small


Planetario di Torino, Museo dell'Astronomia e dello Spazio.
Viaggi spaziali verso Marte,
simulazioni della forza di gravità
su Giove, visioni 3D dell’Universo
e passeggiate tra migliaia di stelle.
credits