SpazioApp – Guida interattiva

SpazioApp è la nuova guida interattiva del Museo dell’Astronomia e dello Spazio.

Il settore multimedia di Infini.to in collaborazione con Synestesia s.r.l., azienda specializzata nell’attività di design-in per la modellazione fisica di sistemi, nella simulazione e nella progettazione e integrazione di soluzioni embedded, ha realizzato un app dedicata alla visita del Museo interattivo.

 
 

SpazioApp è stata progettata con un’attenzione specifica per persone differentemente abili, quali ciechi, ipovedenti o sordi.

COME FUNZIONA

SpazioApp è la guida interattiva che permette di muoversi facilmente all’interno degli spazi espositivi e di sperimentare gli exhibit interattivi.

 

spazioapp

Su ogni postazione scientifica si trova un QRcode collegato ai contenuti scientifici: inquadrando il QRcode con la camera del tablet si accede ad una scheda informativa che spiega cosa fare e come farlo. Sono presenti ulteriori schede di approfondimento su ogni esperimento proposto e suggerimenti di esperimenti successivi per proseguire la visita.
Il tutto con possibilità di aumentare/diminuire la dimensione del testo e di attivare il lettore vocale.

 
 

Alcuni esperimenti, dotati di QRcode supplementare, permettono di accedere ad un’applicazione di realtà aumentata per visualizzare contenuti scientifici aggiuntivi.
Il tablet, inoltre, riconosce autonomamente il piano del Museo su cui ci si trova.

COME RICHIEDERLA

La guida SpazioApp può essere richiesta alla biglietteria del Museo al prezzo di 4€ a persona.

SpazioApp è a disposizione del pubblico durante gli orari di apertura della biglietteria:

In settimana, dal martedì al venerdì con orario 9.30 – 14.30
Il sabato e la domenica e i giorni festivi con orario 14.30 – 18.30.

L’iniziativa rientra nell’ambito del

SSP_con_testo-3

CHI SIAMO

logo_infinito_small


Planetario di Torino, Museo dell'Astronomia e dello Spazio.
Viaggi spaziali verso Marte,
simulazioni della forza di gravità
su Giove, visioni 3D dell’Universo
e passeggiate tra migliaia di stelle.
credits