Infini.to partecipa al progetto #sottouncielodistelle, un’installazione collettiva di stelle fatte a mano a cui tutti possono partecipare!

L’installazione sarà presentata a Manualmente, il Salone della creatività che si terrà al Lingotto Fiere di Torino dal 21 al 24 settembre 2017. Al termine del Salone, l’installazione sarà donata a Infini.to in occasione delle celebrazioni per i 10 annidi attività.

È IL TEMPO CHE HAI DEDICATO ALLA TUA STELLA AD AVERLA RESA COSÌ IMPORTANTE

 

All’installazione collettiva contribuiranno anche le stelle realizzate dai bambini che parteciperanno al laboratorio Realizza la tua stella (5 – 11 anni), previsto al Planetario nel weekend del 2 e 3 settembre.
Al termine, le stelle verranno confezionate e donate ai bambini che faranno visita al Planetario.

 

L’INSTALLAZIONE COLLETTIVA DI STELLE HANDMADE

Dopo il grande successo dell’installazione collettiva di circa 700 farfalle dell’edizione primaverile, Manualmente lancia un appello a tutte le creative d’Italia:Mandateci una stella fatta a mano, anche molto semplice, realizzata da voi, in modo che arrivi entro venerdì 15 settembre alla Casella Postale 3231, via Marsigli 22, 10141 – Torino.
Valgono tutte le tecniche, indistintamente, l’importante è che la stella non superi le dimensioni di 30×30 cm
.
Tutte insieme daranno vita all’installazione collettiva #sottouncielodistelle titolo e insieme hashtag dell’iniziativa, che vede come testimonial Anna Pozzan di Tulimami, Rosa Forino di Kreattiva, Luisa De Santi aka Crochetdoll, Laura Anna Abelli di Vivere a piedi nudi e Paola Bologna di Oltreverso.
Sui loro blog saranno disponibili tutorial per realizzare delle stelle, che potranno essere di ispirazione a quanti vorranno contribuire, ma viene lasciata alla creatività di ciascuno completa libertà di espressione.

Maggiori informazioni sul sito #sottouncielodistelle.

 

 

CHI SIAMO

logo_infinito_small


Planetario di Torino, Museo dell'Astronomia e dello Spazio.
Viaggi spaziali verso Marte,
simulazioni della forza di gravità
su Giove, visioni 3D dell’Universo
e passeggiate tra migliaia di stelle.
credits