Mostrea al Museo dello spazio e  Planetario di Torino

Mostre

Mostra permanente

7volte10mila

“Sette volte 10000 – Dalla tua stanza ai confini dell’Universo”.
Vuoi farti un’idea dell’immensità dell’Universo?
Prendi una misura familiare: l’altezza della tua stanza.
Posto che sia di 4 metri, con 7 moltiplicazioni per 10 000 arriverai oltre i confini dell’Universo.
Sorpreso? Ricorda che ogni passo è 10 000 volte più lungo del precedente…
Sorprendente, invece, è che ogni moltiplicazione coincide con una tappa significativa.
La prima ti porta nella stratosfera; la seconda sulla Luna; la terza al pianeta più lontano dal Sole; la quarta alla stella più vicina; la quinta alle dimensioni della Via Lattea; la sesta agli ammassi di galassie; la settima ti proietta nell’ignoto. Appena lasciata la tua stanza, potrai osservare la Terra dalla stratosfera.

Sono 13 foto, dalla foresta amazzonica a Dubai: guardare dall’alto il nostro pianeta aiuta a capire gli errori che l’umanità sta facendo. Seguono 11 foto della Luna, 7 del Sistema solare, 5 delle stelle più vicine… Di tappa in tappa, le immagini diminuiscono: un modo per suggerire che più un oggetto è lontano più è difficile conoscerlo. La settima tappa ha una sola immagine.

Dunque: 13, 11, 7, 5, 3, 2, 1. Per finire con un gioco: qual è il segreto di questi numeri?

Mostre temporanee

Il Museo propone mostre temporanee che completano ed esaltano la collezione permanente del Museo e offrono nuove occasioni di confronto su differenti temi di astrofisica e fisica spaziale, ma anche approfondimenti su temi trasversali che fondono scienza e arte.

Rosetta cacciatrice di comete, realizzata dall’Agenzia Spaziale Italiana (2015)

Pulsar – Arte e musica dallo Spazio, di Roberta Furno a cura di Arteco (2014)

La fine del mondo: consigli per il dopo, di BasicNet in collaborazione con la partecipazione di Thales Alenia Space e del progetto GLEAMviz (2013)

Storia del telescopio astronomico (2013)

Mostra fotografica, di Stefano De Rosa (2011)

Movimenti di Luna, di Edoardo Romagnoli (2009)

Pietre cadute dal cielo, in collaborazione con il Museo Regionale di Scienze Naturali (2008)

CHI SIAMO

logo_infinito_small


Planetario di Torino, Museo dell'Astronomia e dello Spazio.
Viaggi spaziali verso Marte,
simulazioni della forza di gravità
su Giove, visioni 3D dell’Universo
e passeggiate tra migliaia di stelle.
credits