Planetario

Il Planetario

Il Planetario è un simulatore del cielo, ciò che si vede non è reale ma ricostruito.

È costituito da due componenti fondamentali: un sistema di proiezione (ottico-meccanico o digitale), predisposto per rappresentare il cielo e i moti celesti, e uno schermo semisferico.

Il Planetario che si trova all’interno del Museo di Infini.to utilizza una grafica digitale computerizzata. Il sistema di proiezione utilizzato, Digistar6, prodotto dalla ditta americana Evans & Sutherland, è tra i più avanzati al mondo.

Un sistema di 9 computer gestisce la proiezione e l’audio fornendo la possibilità di viaggi spaziali sempre più realistici. La visione fulldome sulla cupola è realizzata con 2 proiettori JVC a 4k, i quali forniscono una maggiore risoluzione e nitidezza delle immagini e un cielo notturno molto più realistico. Il Digistar5 impiega una tecnologia altamente flessibile che consente di personalizzare in tempo reale gli spettacoli astronomici adattandoli a diverse tipologie di pubblico.

Grazie a questa tecnologia e con l’impiego del Digital Universe, una base dati del cielo costruita sulle osservazioni dei maggiori telescopi da Terra e dallo spazio, è possibile sorvolare Sole e pianeti, osservando da vicino spettacolari dettagli tridimensionali, seguire satelliti e sonde spaziali, avvicinarsi ad ammassi stellari e galassie lontane, andare virtualmente a “spasso” per il cosmo e viaggiare nel tempo fino all’inizio del Big Bang.

SPETTACOLI DEL PLANETARIO

Per informazioni dettagliate sul DIGISTAR 6 visitare il sito della Evans & Sutherland.

CHI SIAMO

logo_infinito_small


Planetario di Torino, Museo dell'Astronomia e dello Spazio.
Viaggi spaziali verso Marte,
simulazioni della forza di gravità
su Giove, visioni 3D dell’Universo
e passeggiate tra migliaia di stelle.
credits