Astronomy Day 2018

Venerdì 9 novembre, ore 9,00

Si chiama Astronomy Day: è l’evento organizzato da Infini.to – Planetario di Torino e da La Stampa in collaborazione con Istituto Nazionale di Fisica Nucleare per celebrare i 50 anni dalla scoperta della prima pulsar.
L’appuntamento è per venerdì 9 novembre ad Infini.to – Planetario di Torino, Museo dell’Astronomia e dello Spazio (via Osservatorio 30, Pino Torinese), ed è destinato agli studenti degli ultimi anni delle scuole superiori. Ospite d’eccezione la Prof.ssa Jocelyn Bell Burnell, astrofisica notissima, e per tutti la vera e unica scopritrice delle pulsar, insignita recentemente del Breakthrough Prize proprio per la sua scoperta.

Sarà possibile assistere online all’evento e porre domande a Jocelyn B. Bell collegandosi al sito pearson.it/astronomyday

A CHI È RIVOLTO

L’incontro è destinato agli studenti degli ultimi anni della Scuola Secondaria di II grado.

La prenotazione della classe è obbligatoria entro il 5 novembre all’indirizzo mail education@planetarioditorino.it.

WE ARE MADE OF STAR STUFF

di Jocelyn Bell Burnell

How the chemical elements that we find in our bodies were created in huge stellar explosions, and how those atoms got to the Earth and into our bodies.

 

Insieme alla Prof.ssa J. Bell scienziati, ricercatori e divulgatori daranno vita a una giornata speciale per trasmettere la passione dello scienziato e raccontare le future sfide nello studio dell’Universo.
È prevista la partecipazione di Nicolò D’Amico (Presidente Istituto Nazionale di Astrofisica) e Attilio Ferrari (Presidente Infini.to).

A introdurre gli ospiti Gabriele Beccaria (Responsabile Tuttoscienze) e Simona Romaniello (Responsabile Education di Infini.to).

Sarà possibile assistere online all’evento e porre domande a Jocelyn B. Bell collegandosi al sito pearson.it/astronomyday
Key words: tavola periodica degli elementi, fusione nucleare, esplosioni di Supernovae, Big Bang e formazione di H ed He.

Evento in collaborazione con